Seleziona la lingua

Italian English French German Greek Portuguese Spanish

Taccuino del campionato di serie A. La 35^ giornata a cura di Pietro Gambadilegno. Il Napoli colpito e affondato a Firenze. La Juventus negli ultimi 5 minuti ribalta la partita con l'Inter PDF Stampa E-mail
Martedì 01 Maggio 2018 15:09

 

Campionato al cardiopalmo. La giornata che poteva segnare un passo importante per il Napoli verso il titolo, riporta inaspettatamente la Juventus a +4 punti sui partenopei di Sarri, a sole tre giornate dal termine.

 

 

 

Inter Juventus 2 a 3 con i nerazzurri autori di una partita eccellente: ridotti in 10 dalla espulsione di Vecino, ribaltano il risultato in dieci uomini ma a cinque minuti dalla fine l'indomabile (e fortunaiutata) corazzata di Allegri, in un finale concitato, fa suo il derby d'Italia e probabilmente il settimo scudetto di fila.

Su altro fronte, il Napoli cede di schianto (3 a 0) ad una Fiorentina determinata che atterra i biancoazzurri vesuviani, ridotti in dieci dall'espulsione di Kuolibaly,  grazie ad una tripletta di Simeone. La Roma vince in scioltezza (4 a 1) con il Chievo, oramai con un piede nella serie cadetta. Il Crotone con autorità strapazza 4 a 1 il Sassuolo. L'Atalanta dà l'ennesima prova di forza e di eleganza calcistica imponendo un secco 3 a 1 al Genoa. Risorge il Milan a Bologna (1 a 2) e rientra nel giro Europa League. Il Verona cede le armi e le ultime speranze nella partita interna con la Spal (1 a 3) , compagine in crescita e decisa a restare nella massima serie. La Sampdoria strapazza 4 a1  il Cagliari  che ora vede le streghe del baratro. Benevento e Udinese si spartiscono la posta dopo un 3 a 3 avvincente che fa molto male ai friulani, protagonisti di un tracollo inaspettato e prolungato. Ennesima prova convincente della Lazio che dà spettacolo anche a Torino, dove ha la meglio sui granata, sulla sfortuna (infortunio serio a Immobile dopo 10 minuti) e sulla leggerezza di Luis Alberto che sbaglia un rigore. Decide il gioiello Milinkovic-Savic ma Lucas Leiva, ex Liverpoolo, è protagonista di una prova straordinaria.

Roma - Chievo 4-1

Inter - Juventus 2-3

Crotone - Sassuolo 4-1

Atalanta - Genoa 3-1

Bologna - Milan 1-2

Verona - SPAL 1-3

Sampdoria - Cagliari 4-1

Benevento - Udinese 3-3

Fiorentina - Napoli 3-0

Torino - Lazio 0-1

 

Classifica

1                      Juventus         35        88

2                      Napoli             35        84

3                      Roma            35         70

4                      Lazio              35        70

5                      Inter               35         66

6                      Atalanta          35        58

7                      Milan             35        57

8                      Sampdoria      35        54

9                      Fiorentina       35        54

10                    Torino             35        47

11                    Genoa             35        41

12                    Bologna          35        39

13                    Sassuolo         35        37

14                    Udinese          35        34

15                    Crotone           35        34

16                    Cagliari          35        33

17                    SPAL             35        32

18                    Chievo            35        31

19                    Verona            35        25

20                    Benevento      35        18

 

Marcatori

1         Ciro Immobile  (Lazio)          29 reti

2          Mauro Icardi Inter      27

3          Paulo Dybala Juventus 21

4          Fabio Quagliarella  Sampdoria 19

5          Dries Mertens Napoli  17

6          Gonzalo Higuaín  Juventus   16

 

Condividi l'articolo su...

FacebookMySpaceTwitterDiggGoogle BookmarksRedditNewsvineTechnoratiLinkedinMixx

Multimedia

Seguici anche su...

Banner
©Comirap 2012. Direttore editoriale Alberto Bordi, Webmaster Massimo Geria