Calendario alla mano: quali sono le festività e le giornate nazionali in Italia Stampa
Lunedì 20 Aprile 2020 10:14

 

Quali sono invece le "solennità civili" che comportano l'imbandieramento degli edifici pubblici e quali le giornate celebrative nazionali e internazionali, anch'esse non festive, ma che prevedono eventi ed iniziative di vario genere dedicate a tematiche di particolare rilevanza per la cittadinanza

 

Le giornate celebrative nazionali e internazionali. Come noto i giorni festivi sono stabiliti per legge. Ad essi si aggiungono, per ciascun ambito locale, le celebrazioni del Santo patrono (per Roma è il 29 giugno dedicata ai santi patroni Pietro e Paolo) e, nella prima domenica di novembre, la festa dell’unità nazionale.

Sono considerate festività oltre a tutte le domeniche, le seguenti giornate: 1 gennaio Capodanno, 6 gennaio Epifania, 25 aprile - Liberazione dal nazifascismo (1945), il Lunedì di Pasqua, 1 maggio - Festa del lavoro, 2 giugno - Festa della Repubblica, 15 agosto - Assunzione di Maria, 1 novembre - Ognissanti, 8 dicembre -Immacolata Concezione, 25 dicembre - Natale di Gesù, 26 Dicembre - Santo Stefano

Le solennità civili, che comportano l'imbandieramento degli edifici pubblici, non sono considerate giornate festive.

10 febbraio         Giorno del ricordo degli istriani, fiumani e dalmati

11 febbraio         Patti lateranensi

28 settembre     Insurrezione popolare di Napoli contro i nazifascisti

4 ottobre            San Francesco e Santa Caterina, patroni d'Italia

4 novembre        Festa dell'Unità nazionale

12 novembre      Giornata del ricordo dei Caduti militari e civili nelle missioni internazionali per la pace

12 novembre      Giornata della memoria dei marinai scomparsi in mare

Le giornate celebrative nazionali e internazionali non sono considerate giornate festive ma gli organi pubblici organizzano eventi collegati alla circostanza che si intende celebrare. Esse sono:

7 gennaio            Giornata nazionale della Bandiera

27 gennaio         Giornata della Memoria (abbattimento dei cancelli di Auschwitz)

9 febbraio           Giornata nazionale degli stati vegetativi

21 febbraio         Giornata nazionale del Braille

11 marzo             Giornata europea in ricordo delle vittime del terrorismo

1ª domenica di Primavera            Giornata della prevenzione oncologica

24 marzo             Giornata nazionale per la promozione della lettura

27 marzo             Giornata nazionale del Teatro. Celebrazione creata a Vienna nel 1961 durante il IX Congresso mondiale dell'Istituto Internazionale del Teatro su proposta di Arvi Kivimaa a nome del Centro Finlandese. Dal 27 marzo 1962, la Giornata Mondiale del Teatro è celebrata dai Centri Nazionali dell'I.T.I. che esistono in un centinaio di Paesi del mondo.

4 aprile   Giornata nazionale della persona con lesione al midollo spinale

Tra 21 marzo e 31 maggio si celebra la    Giornata per la donazione degli organi

1ª domenica di maggio  Giornata nazionale dell’epilessia

5 maggio             Giornata nazionale contro la pedofilia e la pedopornografia

9 maggio             Giornata d'Europa

9 maggio Giornata della memoria per le vittime del terrorismo interno e internazionale e delle stragi di tale matrice

3ª domenica di maggio  Giornata nazionale della musica popolare

3ª domenica di maggio  Giornata nazionale del malato oncologico

Ultima domenica di maggio         Giornata nazionale del sollievo

1ª domenica di giugno    Giornata nazionale dello Sport

Ultima domenica di maggio o 1ª domenica di giugno        Giornata nazionale per la donazione del sangue

2º martedi di giugno       Giornata nazionale dell'innovazione

8 agosto              Giornata nazionale del Sacrificio del lavoro italiano nel mondo

4 ottobre Giornata della pace della fraternità e del dialogo tra appartenenti a culture e religioni diverse

1ª domenica di ottobre  Giornata nazionale per l’abbattimento delle barriere architettoniche

2ª domenica di ottobre  Giornata per le vittime degli incidenti sul lavoro

12 ottobre          Giornata nazionale di Cristoforo Colombo

24 ottobre          Giornata dell'Onu

9 novembre        Giornata della libertà in ricordo dell'abbattimento del muro di Berlino

Il Ministero P.I. individua la data d’intesa con la Conferenza dei Presidenti delle Regioni e delle Province autonome         Giornata nazionale della Scuola

Il 17 marzo. "La Giornata dell'Unità nazionale, della Costituzione, dell'inno e della bandiera" ricorda il 17 marzo 1861 in cui veniva proclamato a Torino il Regno d’Italia. Il 17 marzo è quindi l’anniversario dell’Unità d’Italia. Nel 1911 venne istituita in quel giorno una festività nazionale. La festività nazionale venne poi abolita, ma nel 2011, in occasione del 150° anniversario dell’Unità d’Italia, il 17 marzo era tornato per un solo anno ad essere festa nazionale. Con la legge 23 novembre 2012, n. 222  è stata istituita la "Giornata dell'Unità nazionale, della Costituzione, dell'inno e della bandiera" da celebrarsi il 17 marzo di ogni anno.

Edicole chiuse. Ci si domanda spesso quali siano i giorni in cui le edicole sono chiuse. Sono solo sei giorni di chiusura totale nel corso dell'anno, e sono capodanno, lunedì dell'Angelo, 2 maggio, 16 agosto, Natale e Santo Stefano.