Associazione culturale PROMETEO RICERCA: martedì 21 aprile 2015 ore 14.45 torna il cinema al Viminale Stampa
Lunedì 20 Aprile 2015 14:52

 

 

In programma  Song’e Napule, film commedia del 2014 diretto dai Manetti Bros. Il titolo del film richiama una trasmissione radiofonica di Rai Radio 1 della fine degli anni ’90 ideata e condotta da Renato Marengo e Michael Pergolani, che vuole fare il punto sulle ultime generazioni di autori e cantanti napoletani. Nel film molti sono gli omaggi ai polizieschi degli anni 70.

 

 

Napoli, oggi. Paco, diplomato al conservatorio, è un pianista di razza ma disoccupato. A Napoli si sente un pesce fuor d’acqua. Non riuscendo a trovare un lavoro che sia nelle sue corde, viene raccomandato al Questore Vitali. Presto, si ritrova agente della Polizia di Stato e, per la sua totale inettitudine, viene relegato a compiere servizio presso il deposito giudiziario.

Un giorno si imbatte suo malgrado nel commissario Cammarota: uomo d’azione dai modi spicci, senza mezzi termini coinvolge Paco in una delicata operazione di polizia volta a rintracciare l’inafferrabile e sanguinario O’ Fantasma, un boss camorrista che nessuno ha mai visto in faccia. La missione: far leva sulle proprie competenze musicali per infiltrarsi in una nota band locale, il cui leader è Lollo Love, amatissimo cantante neomelodico. Lollo e la sua band suoneranno al matrimonio tra il figlio di O’ Fantasma e la figlia del camorrista “Mazza di Ferro”: l’occasione perfetta, e unica, per mandare il latitante dietro le sbarre. Paco, vestendo gli improbabili panni del tastierista Pino Dinamite, viene ingaggiato nel gruppo di Lollo Love. La vicinanza del cantante gli farà capire che quella è la missione della vita: Paco si troverà a riconsiderare il suo rapporto con Napoli, complice l’amore segreto per Marianna, la sorella di Lollo, e l’amicizia inaspettata che nasce con lo stesso Lollo. E, in questo modo, diventa un uomo nuovo…

Regia: Antonio Manetti - Marco Manetti Con: Alessandro Roja - Giampaolo Morelli - Serena Rossi - Paolo Sassanelli - Peppe Servillo - Antonio Pennarella - Juliet Esey Joseph - Antonello Cossia - Marco Mario De Notaris - Ciro Petrone - Franco Ricciardi - Ivan Granatino - Antonio Buonuomo - Carlo Buccirosso

Allegati:
Scarica questo file (Locandina 1.pdf)Locandina 1.pdf