Seleziona la lingua

Italian English French German Greek Portuguese Spanish

Venerdì 13 maggio è stata celebrata nella chiesa di S. Lorenzo in Panisperna una messa in ricordo di Massimo Massari PDF Stampa E-mail
Giovedì 12 Maggio 2016 13:16

 

Il collega, appartenente ai ruoli civili del Ministero dell’Interno, è deceduto improvvisamente  in ufficio nel pomeriggio di venerdì  6 maggio 2016

 

 

 

 

La comunità del personale del Ministero dell’Interno è in lutto per la improvvisa  scomparsa del collega Massimo Massari avvenuta  venerdì  6 maggio intorno alle 15.30 a pochi metri di distanza dalla stanza ove prestava servizio. Massimo aveva solo 48 anni, lavorava presso l’Ufficio Affari Generali e Personale della Segreteria del Dipartimento di Pubblica Sicurezza,  ed era molto apprezzato da quanti lo conoscevano per la sua professionalità oltre che per le spiccate doti umane. Causa dell'improvviso decesso, probabilmente,  un aneurisma.

 

Alla famiglia di Massimo il profondo cordoglio e la sentita vicinanza dell’intera collettività operante al Viminale.

Si stanno raccogliendo fondi da destinare alla famiglia. Per chi voglia partecipare, possono essere contattate le colleghe Anna Maria Raffa e Tiziana Gorno, telefonando all’interno 36217, oppure recandosi al terzo piano stanza 56.

Una messa in suffragio di Massimo è stata celebrata venerdì 13 maggio alle ore 14 presso la chiesa di San Lorenzo in Panisperna, edificio di culto annesso al comprensorio del Viminale.

 

Condividi l'articolo su...

FacebookMySpaceTwitterDiggGoogle BookmarksRedditNewsvineTechnoratiLinkedinMixx

Multimedia

Seguici anche su...

Banner
©Comirap 2012. Direttore editoriale Alberto Bordi, Webmaster Massimo Geria