Seleziona la lingua

Italian English French German Greek Portuguese Spanish

Week end da cinema: il più visto è il film Le Ragazze di Wall Street con Jennifer Lopez PDF Stampa E-mail
Sabato 09 Novembre 2019 10:42

 

Nella top ten anche L'Uomo del Labirinto,  thriller - drammatico, opera seconda di Donato Carrisi, con Toni Servillo e Dustin Hoffman.  Molte scene della pellicola sono girate in un teatro di posa. Il film Jocker  si colloca al terzo posto nella classifica degli incassi

 

 

 

 

I più visti alla data dell' 8 novembre 2019

1° Le Ragazze di Wall Street - Business I$ Business

2° Il giorno più bello del mondo

3° Joker

4° La Famiglia Addams

5° Maleficent - Signora del Male

6° Gli uomini d'oro

7° Doctor Sleep

8° Parasite

9° Motherless Brooklyn - I segreti di una città

10° L'Uomo del Labirinto

 

Le Ragazze di Wall Street - Business I$ Business è la storia vera di un gruppo di lap dancer diventate rapinatrici; il film segue la formazione della banda a partire dall'ingresso nello strip club più quotato di Wall Street e di Destiny (Costance Wu), la ragazza che presto diventa la protetta della "diva" Ramona. Travolte dalla crisi finanziaria del 2008, che dimezza drasticamente il numero dei clienti, alle donne viene un'idea: mettersi in proprio per adescare, drogare e derubare i ricchi con cui si accompagnano. Protagonista assoluto è il corpo di Ramona, lap dancer interpretata da una Jennifer Lopez esuberante che domina la scena in lungo e in largo.

Il locale della storia è uno di quelli con la classica pertica sul palco dove si esibiscono le splendide  ballerine di turno. Da non confondere con la lap dance che nasce come spettacolo di intrattenimento, la pole dance che si vede nel film è un'esibizione sportiva basata su figure acrobatiche e richiede forza, agilità, resistenza e molto allenamento. Proprio gli allenamenti propedeutici alle scene del film pare abbiano messo a dura prova le protagoniste delle esibizioni, nonostante siano nella vita tutte giovani donne dedite allo sport ed alla palestra in modo continuativo.

 

L'Uomo del Labirinto è un film di genere thriller diretto da Donato Carrisi, con Toni Servillo e Dustin Hoffman. Il  film  è scritto e diretto da Donato Carrisi e racconta la storia di Samantha Andretti (Valentina Bellè), una ragazza rapita mentre si recava a scuola. L'investigatore privato Bruno Genko (Toni Servillo) viene incaricato dalla famiglia di ritrovare la figlia, ma ogni tentativo sembra destinato al fallimento. Quindici anni dopo la ragazza si risveglia in un letto d'ospedale, è cosciente, ma non ricorda dove ha trascorso l'ultimo periodo, né dove è stata o cosa le è accaduto.

Insieme a lei c'è un profiler, il dottor Green (Dustin Hoffman), con il compito di sostenerla e aiutarla a recuperare la memoria così da riuscire a individuare e catturare chi l'ha tenuta prigioniera negli ultimi anni. La caccia al mostro, però, non avverrà nel mondo reale, come una comune indagine, ma nella mente della ragazza. Al tempo stesso Genko, venuto a sapere che Samantha è riapparsa, si sente in debito con lei e tenta di ricostruire gli eventi per risalire al suo sequestratore. Nonostante i suoi intenti, quella dell'investigatore è una corsa contro il tempo, dal momento che un medico gli ha comunicato che gli restano solo due mesi di vita. E, per uno strano scherzo del destino, i mesi sono scaduti proprio il giorno in cui Sam è riapparsa dalle tenebre dell'oblio.

 
©Comirap 2012. Direttore editoriale Alberto Bordi, Webmaster Massimo Geria