Seleziona la lingua

Italian English French German Greek Portuguese Spanish

Associazione AMICI DI SACROFANO: il programma di febbraio 2020 PDF Stampa E-mail
Martedì 28 Gennaio 2020 12:56

 

Oltre al cinema, con il film The Promise, interessanti appuntamenti culturali sul novecento italiano, sulla storia di Roma, sulle nobili famiglie papali e confronto dei lettori sul libro "Le assaggiatrici" di Rosella Pastorino. Domenica 16 appuntamento musicale con "Roma capoccia"

 

 

 

Giovedì 6 ore 17 “A scuola di cinema”: proiezione del film “The promise”. E’ un film del 2016 del regista Terry George con Oscar Isaac, Christian Isaac e Charlotte Le Bon. Racconta di una storia d’amore sullo sfondo del genocidio armeno del 1915. Durata del film 135’. Al termine eventuale dibattito con interventi e considerazioni dei presenti. Ingresso riservato ai soci. Ingresso per i non iscritti 5,00 euro. Sala Santa Rita , via Monte Caminetto n. 45/47 adiacente alla omonima Chiesa.

Sabato 8 ore 17,00

“Storia del novecento italiano”. Nona ed ultima lectio magistralis (riprodotta su dvd): “1992- Tangentopoli”. Conferenza di Ilvo Diamanti, sociologo e saggista . Proiezione alla Sala Santa Rita, via Monte Caminetto n. 45/47 (adiacente alla omonima Chiesa) Ingresso riservato ai Soci. Ingresso per i non iscritti 5,00 euro.

Giovedì 13 ore 17,00

“I giovedì di Patrizia Zenga”: attualità e vicinanza della nostra cultura con la storia di Roma dalle origini al tardo impero. Il primo argomento è stato: ”la penisola italica prima di Roma, gli Etruschi e gli altri popoli italici”. Il secondo è stato “La fondazione di Roma e la monarchia”. Il terzo “La Res Publica e i suoi ordinamenti”. Il quarto “L’organizzazione sociale”. Questa è la volta de “L’espansione in Italia e nel Mediterraneo”. Proiezioni. Al termine eventuali interventi o considerazioni dei presenti. Ingresso riservato ai Soci. Ingresso per i non iscritti 5,00 euro. Sala Santa Rita, via Monte Caminetto n. 45/47 (adiacente alla omonima Chiesa).

Domenica 16 ore 17,30 “Roma Capoccia”: un viaggio attraverso le più belle melodie della tradizione romana (da Roma capoccia a chitarra romana, da ciumachella a er barcarolo, ecc., ecc.) con le poesie di Trilussa e di Belli e la prosa di Petrolini. Al termine frappe, castagnole e vino. Trio musicale “Le nuvole barocche” (chitarra, flauto, voce). Contributo 5,00 euro a persona. Teatro Parrocchiale, via San Biagio.

Giovedì 20 ore 17,00

Il Gruppo di Lettura “legge” “Le assaggiatrici” di Rosella Postorino, Il romanzo, che ha incontrato il favore del pubblico e della critica, indaga il contrasto tra bene e male ed il tema della coercizione. Cosa vuole dire “Gruppo di Lettura legge”? Abbiamo formato, nell'ambito della Associazione, un Gruppo di lettura al quale chiunque può aderire in qualunque momento. Non costa nulla. Ha il fine di condividere il piacere della lettura. Come funziona? Periodicamente ci incontreremo per parlare e commentare insieme il libro precedentemente scelto di comune accordo. In via generale saranno preferiti libri di narrativa con ambientazione storica. Si parla uno alla volta con interventi sintetici e rispettosi delle opinioni altrui. Si può partecipare, anche se non si è letto il libro, ascoltando i pareri e le considerazioni di chi lo ha letto. Modererà gli incontri la prof.ssa Daniela Nicoli docente di lettere che ha il compito di dare inizio e di alimentare l'approfondimento dei temi assicurando, nel contempo, che tutti possano fare le proprie considerazioni. Il "Gruppo di lavoro", ha già “letto”, "Picciridda" di Catena Fiorello, e "Le ragazze invisibili" di Henning Mankell. Questa volta “leggerà” “Le assaggiatrici” di Rosella Postorino.Ne parleremo tutti insieme alle ore 17,00 di giovedì 20 febbraio.

Giovedì 27 ore 17,45

Valeria Marino: le nobili famiglie papali romane e le grandi dinastie europee. Di esse vengono approfonditi storia, personaggi, intrighi e fastose residenze. Si è conclusa con i Mattei ed i Caetani la carrellata sulle nobili famiglie papali romane. Con i Bonaparte è è iniziata quella sulle grandi dinastie europee. Questa è la volta dei “Tudor”. Seguiranno, una al mese, i Valois, i Romanof, gli Asburgo.Proiezioni. Ingresso riservato ai Soci. Ingresso per i non iscritti 5,00 euro. Sala Santa Rita, via Monte Caminetto n. 45/47 (adiacente alla omonima Chiesa)

Sabato 29 ore 17,00

“Un viaggio nel tempo alla ricerca dei grandi protagonisti della storia dell’umanità”: Dopo Pitagora, Archimede,Galilei, Marx, Darwin, Freud ed Einstein questa è la volta di Alessandro Magno. Ci accompagna nel viaggio il prof. Alessandro Davico. Ingresso riservato ai Soci. Ingresso per i non iscritti 5,00 euro. Sala Santa Rita, via Monte Caminetto n. 45/47 (adiacente alla omonima Chiesa)

 

L’Associazione è attiva da 13 anni.

Non ha fini politici nè religiosi. Opera senza scopo di lucro e con il volontariato dei suoi promotori. Persegue fini meramente culturali e ricreativi. Le scelte ed i programmi, quindi, prescindono da qualsiasi ideologia o militanza politica o confessionale di tutti coloro che vi partecipano a qualsivoglia titolo. La sua vita dipende esclusivamente dal numero dei soci che vi aderiscono. Una partecipazione numerosa, fornisce il contributo economico indispensabile per la sua esistenza.

Non è mai troppo tardi per associarsi e sostenere questa attività culturale: costa soltanto 25,00 euro/anno. I vecchi Soci o i simpatizzanti che hanno intenzione di iscriversi ma non hanno ancora avuto l’occasione di farlo oppure ne hanno rinviato il momento, possono aderire durante una delle attività o tutti i giorni, in orario di negozio, presso Cornici Marra, in via Staffoli n. 2 (davanti alle sede del Comune).

 

Amici di Sacrofano associazione culturale e ricreativa  Sala Santa Rita

Via Monte Caminetto 45/47  00060 Sacrofano

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.    www.amicidisacrofano.com

tel. +39.333.22.56.652

 
©Comirap 2012. Direttore editoriale Alberto Bordi, Webmaster Massimo Geria