Seleziona la lingua

Italian English French German Greek Portuguese Spanish

Taccuino del campionato. A cura di Pietro Gambadilegno. 29^ giornata: vincono e convincono le prime tre in classifica PDF Stampa E-mail
Venerdì 03 Luglio 2020 07:31

 

Il risultato più importante riguarda l'ennesima vittoria della poderosa Atalanta e questa volta i bergamaschi la spuntano contro un Napoli agguerrito. Il colpo a sorpresa del turno è opera dell'Udinese che va a vincere allo stadio Olimpico contro la Roma

 

 

 

La squadra più in forma è sicuramente l'Atalanta che supera in scioltezza contro il Napoli (2 a 0) fresco vincitore di coppa Italia. La Juventus ritrova tutti i suoi campioni e segna tre gol di fattura pregevole al Genoa, capace di resistere un solo tempo (1 a 3). In grande spolvero anche la Lazio: nonostante il gap iniziale di un rigore contro e della correlata ammonizione ad Immobile, i biancocelesti, trascinati dalla classe cristallina di Luis Alberto e Milinkovic Savic, hanno dominato in lungo e largo una squadra molto fisica come il Torino, impedendogli di tirare in porta per l'intera gara. 2 a 1 il finale per la squadra di Inzaghi, costretto alla tribuna dalla squalifica. Punteggio tennistico (6 a 0) dell'Inter sul Brescia. I nerazzurri in gol con 6 calciatori diversi! Bologna e Cagliari si affrontano a viso aperto e si dividono la posta (1 a1). Brutta tegola per la Fiorentina la sconfitta interna (1 a 3) con il Sassuolo, in evidente crescita di gioco e di tenuta fisica. Grande partita e tanti gol tra due belle realtà del nostro campionato ma alla fine il Verona la spunta per 3 a 2 sul Parma. La Sampdoria trova una boccata di ossigeno in terra salentina vincendo 2 a 1 sul Lecce. Una vittoria di rigore visto che tutte e tre le reti sono state realizzate dal dischetto degli 11 metri. Rallenta il Milan che si salva al 94° minuto grazie ad un autogol del ferrarese Vicari. 2 a 2 tra Spal e Milan con luci ed ombre per entrambe le compagini. La Roma si arrende in casa (0 - 2) all'Udinese aprendo formalmente un periodo di crisi che sembra lo specchio dei tanti interrogativi societari.

I RISULTATI

Torino-Lazio 1-2

Genoa-Juventus 1-3

Bologna-Cagliari 1-1

Inter-Brescia 6-0

Fiorentina-Sassuolo 1-3

Hellas Verona-Parma 3-2

Lecce-Sampdoria 1-2

Spal-Milan 2-2

Atalanta-Napoli 2-0

Roma-Udinese 0-2

 

LA CLASSIFICA

Juventus 72

Lazio 68

Inter 64

Atalanta 60

Roma 48

Napoli 45

Milan 43

Verona 42

Cagliari, Parma 39

Bologna 38

Sassuolo 37

Fiorentina, Udinese, Torino 31

Sampdoria 29

Genoa 26

Lecce 25

Spal 19

Brescia 18

 

Cannonieri

Immobile (Lazio) 29 reti

C. Ronaldo (Juventus) 24

R. Lukaku (Inter) 19

João Pedro (Cagliari) 17

Ilicic, Muriel (Atalanta) 15

 
©Comirap 2012. Direttore editoriale Alberto Bordi, Webmaster Massimo Geria