Seleziona la lingua

Italian English French German Greek Portuguese Spanish

Lente di ingrandimento su: Associazione Nazionale Doc Italy - ANDI PDF Stampa E-mail
Sabato 23 Gennaio 2021 09:53

 

L'ANDI nasce con la mission di promuovere il Made in Italy e le sue Eccellenze, dall’Agroalimentare alla Moda, dall’Arte all’Artigianato, dal Turismo alla Cultura; una vetrina internazionale ove far rivivere o conoscere usi, costumi e tradizioni del nostro Paese.

 

 

 

Le attività principali del programma dell'associazione riguardano la formazione, la promozione e la gestione di eventi e. tra questi, in particolare, la celebrazione del Premio Internazionale Doc Italy, come vetrina delle eccellenze e dei talenti emersi o segnalati nell'anno di riferimento.

Da segnalare, nell'ambito delle sue attività, la celebrazione del premio Doc Italy, che si divide in Nazionale e Regionale,  rappresentando una onorificenza di assoluto prestigio che persegue il fine di “…non dimenticare” le tradizioni e tutti i tesori di identità regionale che rendono nota ed apprezzata la nostra nazione nel mondo.

L’Associazione, che non persegue fini di lucro ed è apolitica e apartitica, opera nel settore della tutela e promozione del territorio nei suoi aspetti culturali, storici, artistici, turistici, naturalistici e ambientali e persegue le seguenti finalità: – promuovere il territorio valorizzandone le persone, il patrimonio culturale e ambientale, i prodotti tipici; – far emergere e diffondere la conoscenza delle peculiarità paesaggistiche, artistiche e produttive locali, incentivando il turismo culturale; — favorire lo sviluppo di attività promozionali, tese a migliorare la conoscenza dei prodotti delle aree territoriali, le risorse territoriali, e la conseguente salvaguardia e conservazione del territorio; – sensibilizzare ed educare alla cura e al rispetto dei beni d’interesse artistico, storico, naturalistico e ambientale, rafforzando il senso di appartenenza e di consapevolezza della popolazione; – migliorare la fruizione del patrimonio di cultura locale, promuovendo momenti di aggregazione sociale finalizzati a far conoscere e apprezzare le ricchezze del territorio; – creare legami, collaborazioni e sinergie con enti pubblici e privati, di diversa natura e a vari livelli, al fine di far dialogare e valorizzare i molteplici attori della scena culturale locale; – coinvolgere le attività produttive, economiche e imprenditoriali, mettendone in luce il ruolo fondamentale nella promozione e nella tutela del territorio, nel tentativo di far comprendere che la cultura rappresenta una risorsa importante per lo sviluppo locale; – favorire il benessere delle comunità Regionali attraverso la valorizzazione condivisa e partecipata dell’identità culturale, vissuta come elemento fondante di ogni attività sociale ed economica; — produrre materiale pubblicitario, informativo, e siti web per la valorizzazione del territorio e per far incontrare domanda ed offerta; — adoperarsi per lo sviluppo di un sistema turistico locale e per promuovere la diffusione di nuove formule di ricettività , ed esercitare le attività stabilite dall’ art. 7 comma 9 della legge del 29 marzo 2001 n°135; — svolgere tutte le attività non comprese nei capi precedenti, ritenute necessarie per raggiungere i fini dell’associazione; — formazione professionale qualificata.

L’Associazione si conforma per il suo funzionamento ai principi di trasparenza e democraticità e mantiene la piena indipendenza e autonomia rispetto a ogni altra organizzazione. A titolo esemplificativo e non tassativo, l’Associazione , per il raggiungimento dei suoi fini, intende promuovere varie attività, in particolare: – creazione ed organizzazione di eventi di carattere storico, artistico, naturalistico, antropologico ed enogastronomico;

– promozione di eventi, quali incontri teatrali, musicali, letterari, mostre di pittura, scultura e fotografia, convegni e dibattiti, serate enogastronomiche, seminari e tavole rotonde, proiezioni di film e documentari, concerti; – organizzazione di corsi e attività formative; – presentazione di studi, ricerche e proposte inerenti la valorizzazione, la tutela e lo sviluppo del territorio sotto l’aspetto storico, artistico e ambientale; – pubblicazione e divulgazione di scritti, bollettini, atti di convegni e seminari, studi, ricerche e materiale informativo in genere, anche attraverso le nuove tecnologie e i mezzi di comunicazione offerti dalla rete internet; – raccolta e catalogazione di materiale bibliografico e documentario inerente al territorio; – organizzazione di scambi culturali con enti e associazioni estere. L’Associazione per poter raggiungere gli scopi sociali potrà svolgere delle attività collaterali e strumentali, collaborando o aderendo ad altre iniziative svolte da organismi, enti, sia pubblici che privati, e associazioni aventi finalità simili. L’associazione, non avendo fini di lucro, destina i proventi da eventuali attività accessorie di carattere commerciale connesse con le sue attività istituzionali alla promozione delle sue finalità. L’associazione destina altresì eventuali avanzi di esercizio alla realizzazione delle sue finalità, con espresso divieto di redistribuzione delle quote sociali o di avanzi di esercizio tra i soci, anche in forma indiretta.

 

Nell'ambito della attività della Associazione merita una particolare menzione Laura Marciani, chef dell'apprezzatissimo ristorante Gli Angeli, nella omonima località in quel di Magliano Sabina (Rieti), considerato da molti un luogo di culto, non solo per le raffinatezze gastronomiche, sempre ancorate alla più genuina tradizione culinaria regionale, ma per la particolare atmosfera che si respira in questo luogo magico, distante solo una sessantina di chilometri da Roma.

 

 

 

 

 

Allegati:
Scarica questo file (Statuto ANDI.pdf)Statuto ANDI.pdf
 
©Comirap 2012. Direttore editoriale Alberto Bordi, Webmaster Massimo Geria