Al MAXXI B.A.S.E. di Roma giovedì 29 novembre alle ore 18.30 presentazione del libro “Anche l’occhio vuole la sua parte” PDF Stampa E-mail
Giovedì 29 Novembre 2012 05:24

 

 I segreti del mondo dell’ottica raccontati da  Francesco Festuccia e da Flaminia Festuccia che con  questa pubblicazione – Sovera Edizioni – esplorano una attività particolare che non è solo commercio, ma è strumentale e funzionale alla medicina ed alla branca oculistica in particolare. L’intervista a Fortunato De Gaetano, “patron” di Ottica Vasari,

 contenuta in “Anche l’occhio vuole la sua parte” ci permette di conoscere da vicino un’attività che non impone solo grande organizzazione e rigorosa precisione, ma si integra con la scienza, con la ricerca, con l'estetica e con l‘arte.

 

Emerge a tutto tondo la meritoria funzione sociale dell’ ottico, figura professionale  che si pone al servizio della collettività con un profilo alto, spesso in grado di prevenire e sanare problematiche visive altrimenti dirottate e gravanti sul servizio sanitario nazionale. E se la fotografia ci porta di buon diritto anche nella sfera dell’arte, l’Ottica con la O maiuscola può portarci in ambiti umanitari di grande impatto. E’ il caso delle missioni umanitarie che proprio Ottica Vasari, con i medici del Fatebenefratelli e con gli uomini dell’Aeronautica Militare ha avviato e ripetuto con successo a favore delle popolazioni africane colpite da terribili malattie che ne causano, in gran parte dei casi, la cecità. Ecco perché tutti i proventi della vendita del libro saranno devoluti alla onlus “Ridare la luce”. In tale contesto di solidarietà attiva intercontinentale merita di essere ricordata la raccolta degli occhiali destinata alle popolazioni di Gao nel Mali, una iniziativa di grande successo  che ha consentito di portare davvero la luce a uomini, donne e bambini che, nella sfortuna di avere contratto serie patologie a carico dell’apparato visivo, hanno avuto la fortuna di incontrare gli uomini della task force umanitaria italiana.

 

La presentazione del libro è programmata per giovedì 29 novembre 2012 alle ore 18.30 al MAXXI  B.A.S.E. – Sala Graziella Lonardi Buontempo Via Guido Reni 4 a Roma. E’ previsto un cocktail per gli intervenuti.