Seleziona la lingua

Italian English French German Greek Portuguese Spanish

Premiazione del Primo Concorso Letterario intitolato a "Luigi Squitieri": pubblicate le motivazioni per i racconti dei tre premiati PDF Stampa E-mail
Mercoledì 29 Ottobre 2014 12:44

 

 

On line  anche le presentazioni per gli attestati di merito dei partecipanti,  curate da Cinzia Ponzi e lette, nel corso della cerimonia di premiazione,

dalla stessa Cinzia Ponzi, da Francesco La Salvia e da Marco Drazza, tutti membri del direttivo della Prometeo Ricerca. Le motivazione relative ai primi tre classificati, redatte dalla professoressa Rosalba Calcagno, saranno invece pubblicate prossimamente.

 

Cognome, nome, titolo del racconto e numero progressivo di presentazione.

TRULLI STEFANO – OLTRE IL QUOTIDIANO-

1

STEFANO CI CONDUCE PER MANO VERSO MONDI IMPALPABILI E PIENI DI SUGGESTIONE DOVE, I SENTIMENTI, SI ESPRIMONO NELL’ESSENZA DELL’ELEMENTARITA’. SCOPRIRETE CHE, INVECE CHE LEGGERE, VELEGGERETE ATTRAVERSO LE MERAVIGLIOSE ATMOSFERE DELLA FANTASIA. SCENARI INTRIGANTI SOSPESI TRA IL REALE E L’IMMAGINARIO SI SUSSEGUONO IN UN TURBINIO DI LIMPIDE EMOZIONI.

GRAZIE STEFANO X AVERCI REGALATO TANTA LEGGIADRIA.

 

 

PESCOSOLIDO MIRELLA-IL PRANZO DI NATALE-

2

MIRELLA  CI PROPONE UN AFFRESCO DI VITA QUOTIDIANA INCENTRATO IN UNO DEI MOMENTI Più DELICATI DELL’ESISTENZA, COM’E’  QUELLO DELLA TERZA ETA’. RICORDI , RIMPIANTI E IL NATALE IN ARRIVO…ATTRAVERSO LO SPIRITO ILLUMINATO DI CHI SCRIVE CHE PROMUOVE LA POSITIVITA’ VEDRETE CHE LE MAGIE ESISTONO E RIEMPIONO IL CUORE DI FELICITA’.

GRAZIE MIRELLA X AVERCI SOMMESSAMENTE SUGGERITO DI INTRAPRENDERE LA GRANDE VIA MAESTRA CHE E’ QUELLA DELLA SPERANZA.

 

 

BANNETTA PAOLO- OLTRE IL QUOTIDIANO-

3

PAOLO CI TRATTEGGIA UNO SPACCATO DEL VIVERE QUOTIDIANO ATTRAVERSO UN’ANALISI GENUINA ED EFFICACE DI CIO’ CHE CI CIRCONDA. LEGGENDOLO VI POTRESTE RITROVARE IN ALCUNE SCENE COMUNI ED APPREZZARE LE DESCRIZIONI CALZANTI ED APPROPRIATE.

GRAZIE  PAOLO  PER AVER CONDIVISO CON NOI QUESTO SENTITO PROGETTO

 

 

MASSIMO TIRINELLI-PER SEMPRE-

5

MASSIMO SARA’ DESTINATO A DIVENTARE IL BENIAMINO DI TUTTE LE SIGNORE SENTIMENTALI CHE LEGGERANNO IL SUO BREVE RACCONTO. LA PROTAGONISTA E’ PROPOSTA CON UN DOLCE E DELICATO TRATTO DI PENNA CHE NUTRE LO SPIRITO E SCALDA IL CUORE.

GRAZIE MASSIMO PERCHE’ CON IL TUO SCRITTO, SCORREVOLE, BENEVOLO E LUMINOSO., CI HAI RICHIAMATO A RIFLETTERE SULLA NOBILTA’ DEL CONCETTO DI CALORE UMANO.

 

 

 

MARZARIO ANTONELLA- TRASCENDENTALE METRO’-

6

ANTONELLA CI HA TRASPORTATO  DALLE AZIONI DEL VIVERE COMUNE ALLE VETTE DI UN PENSIERO QUASI MISTICO. DURANTE QUESTO PERCORSO, SCANDITO DALLA LETTURA DEL BRANO, SI OPERA UNA SORTA DI METAMORFOSI POSITIVA.

GRAZIE ANTONELLA X AVERCI RICORDATO CHE LE “FANTASIE BELLE” CI PERMETTONO L’ASTRAZIONE DALL’ ORDINARIO E, NUTRENDO L’ANIMA, CI SPINGONO VERSO L’ELEVAZIONE DELLO SPIRITO.

 

 

 

ANDREI ANGELO- LA PRATICA-

7

IL SIMPATICO ANGELO, NEL DESCRIVERCI UN QUADRETTO DI ORDINARIO VISSUTO LAVORATIVO , CONDITO DA DISSACRANTI LUOGHI COMUNI, RIESCE A COGLIERE IL SENSO DELLA FRUSTRAZIONE CHE DERIVA DALL’ASSENZA DELLA CREATIVITA’. POCO MALE, CON UN’UNICA FRASE DI CHIUSURA CI RICORDA DI NON DIMENTICARE, CHE QUALSIASI COSA CI POSSA ACCADERE, IL COLORE E IL TEPORE DELLA PRIMAVERA, NIENTE E NESSUNO, POTRA’ MAI NEGARCELO.

GRAZIE ANGELO X AVERCI REGALATO ,CON UN SORRISO, L’INCITAMENTO AD ANDARE OLTRE ALLA MEDIOCRITA’ E A PROTENDERCI VERSO LA RINASCITA.

 

 

 

 

ASSUNTA D’AQUALE- OLTRE IL MARE-

8

 

ASSUNTA CI HA PROIETTATO QUASI PIU’ IN UN FILM  CHE IN UN SEMPLICE RACCONTO.

LE DESCRIZIONE DEGLI AMBIENTI E ANCOR PIU’ DEGLI STATI D’ANIMO DEI PROTAGONISTI , SFERZATI DA UN IMPLACABILE DESTINO CHE TRAFIGGE L’ANIMO DI CHI LEGGE , CI HANNO  COINVOLTO IN DINAMICHE INTENSE E TOCCANTI.

GRAZIE ASSUNTA PERCHE’ CI HAI INDOTTO A RIFLETTERE SULLE TEMATICHE PIU’ INCISIVE DELLA VITA, RICORDANDOCI QUANTO SIA E RESTI SEMPRE BELLO, IL PIACERE DELL’UMANA CONDIVISIONE.

 

 

 

 

DIOTALLEVI ANNA- TANTI PICCOLI AMORI-

9

IL BRANO DI ANNA, E’ UN INVITO ALL’OTTIMISMO E AL DOVERE  DI NON ABBANDONARE MAI IL SENSO DELLA PROSPETTIVA, DEL FUTURO E DELLA VOGLIA DI CREDERCI.

ANNA CON IL SUO RACCONTO INTIMISTA, CI DIMOSTRA  CHE  QUALSIASI IMPORTANTE PERCORSO  PUO’ INIZIARE DA QUEI PICCOLI SEMPLICI GESTI CHE SOMMANDOSI RENDONO MERITEVOLE E INSOSPETTABILMENTE UNICA L’OPERA FINALE.

GRAZIE ANNA PER AVERCI PARTECIPATO TENERE, DELICATE E AMOREVOLI EMOZIONI.

 

 

 

 

STEFANIA IANNO’- OLTRE…LA FANTASIA-

11

STEFANIA CI HA OFFERTO UN INEBRIANTE, SPUMEGGIANTE BRANO CHE RAPPRESENTA L’IMMAGINE PIU’ NITIDA DI CIO’ CHE PENSAVAMO FOSSE IRREALIZZABILE ED INVECE SORPRENDENTEMENTE SI AVVERA. QUESTO RACCONTO SEMBRA DIRE :”LA FELICITA’ E’ DIETRO L’ANGOLO E PERCIO’ SVOLTIAMOLO QUESTO ANGOLO.” UN OTTIMO ANTIDOTO CONTRO LA DEPRESSIONE E LA SFIDUCIA, LEGGETTELO PERCHE’ E’ TRATTEGGIATO CON GRANDE MAESTRIA.

GRAZIE STEFANIA PER AVER DIMOSTRATO QUANTO E’ IMPORTANTE SAPER COGLIERE L’ASPETTO PIACEVOLE DEGLI EVENTI E CHE VALE SEMPRE LA PENA DI CERCARE QUELL’ AMICHEVOLE RAGGIO DI SOLE  CHE C’E’  ANCHE QUANDO MENO TE LO ASPETTI.

 

 

 

 

LUCA FILIPPONI

12

ARRABBATARSI PER IDEARE SPAZI CREATIVI ED AFFRONTARE COSI’ LA MEDIOCRITA’ CHE DI TANTO IN TANTO CIRCONDA LE NOSTRE VITE. “UN MONDO DIVERSO E’ POSSIBILE” CI SCRIVE LUCA IN UNO DEI PASSAGGI DEL SUO RACCONTO.

TROVARE LE RISORSE DENTRO DI NOI, REINVENTARSI E STARE AL GIOCO DELLA VITA.

GRAZIE LUCA X AVER ENFATIZZATO IL VALORE DELLA CREATIVITA’ E, PER L’INGEGNOSITA’ CON CUI CI SUGGERISCI CHE, CHIUNQUE, NEL PROPRIO PICCOLO E, CON I PROPRI MEZZI , SE CI CREDE,  PUO’ VOLARE ALTO.

 

 

 

 

MAURO TRAVIGLIA-OMAR-

13

L’AMICIZIA TRASVERSALE, INATTESA ED AUTENTICA. L’ACCETTAZIONE DELL’ALTRO, DIVERSO DA NOI. SONO QUESTI I CONCETTI CHE MAURO CI PROPONE NEL SUO ELABORATO, ARRICCHENDOLO DI SFUMATURE SOGGETTIVE E PERSONALI. MAURO  CI OFFRE UN RACCONTO PERMEATO DA  MOMENTI DI SINCERA ANALISI, MOSTRANDOCI I LIMITI DEI PREGIUDIZI E DELLE PREVENZIONI.

GRAZIE MAURO PER AVERCI SOLLECITATO AD ESAMINARE I NOSTRI COMPORTAMENTI SUSSURANDOCI QUANTO POSSA ESSERE EMOZIONANTE INTRAPRENDERE IL PERCORSO DELL’UNIVERSALE COMPRENSIONE.

 

 

TERESA CAPONERA-OLTRE…ME-

 

14

TERESA CI HA REGALATO UN QUADRO, CON DELLE PENNELLATE SFUMATE E  SUGGESTIVE.. CI SONO APPARENTEMENTE DEI CARATTERI DELLA SCRITTURA, MA, SE VI SPINGERETE A LEGGERE IL BRANO, VI TROVERETE DIFRONTE AD UNA TELA MERAVIGLIOSAMENTE DIPINTA. TRA  PAESAGGI POETICI E SUSSULTI EMPATICI, SEMBRA QUASI DI AVVERTIRLI I RUMORI DESCRITTI E, INSIEME AD ESSI, IL SUONO DELLA NOSTRA ANIMA CHE SI DESTA AL COSPETTO DEL MESSAGGIO CHE CI VIENE INDIRIZZATO.

GRAZIE TERESA PER AVERCI DILEGGIATO CON TANTO GARBO, ARMONIA E SLANCIO EMOZIONALE.

 

Le motivazioni relative ai premiati sono state curate dalla Professoressa Rosalba Calcagno, quale membro della Commissione giudicatrice del premio  “Luigi Squitieri” 2014

 

GLI UOMINI IN FONDO, SENTONO, DESIDERANO, AMANO, TUTTI ALLO STESSO MODO.   Di Maria Grazia Adamo. Primo classificato.

CON DELICATEZZA MINIMALISTA, IL RACCONTO ILLUMINA VALORI ESSENZIALI NELLA VITA DELL'UOMO: AMICIZIA, COMPRENSIONE, ACCETTAZIONE DELL'ALTRO, IN UN INSIEME DI COMICITA', DI SURREALISMO, DI LEGGEREZZA. NOUR-EDDIN, SCOPRE I SENTIMENTI CHE COLORANO LA VITA, NON CASUALMENTE, ATTRAVERSO UN LIBRICINO CHE HA IL SAPORE DELLA MAGIA E CONTEMPORANEAMENTE E' FONTE DI CONOSCENZA ED ESPERIENZA. SENZA DEMAGOGIA, MA CON MOLTA DELICATEZZA, EMERGONO I PERSONAGGI : BABBO NATALE NERO, CHE RACCOGLIE FONDI PER LA SUA AFRICA; LA MAMMA CHE GUARDA FRA GLI SCAFFALI E NON SI ACCORGE DEL DISPIACERE DEL FIGLIO , PRESO IN GIRO DAL SUO COMPAGNO DI CLASSE; NOUR- EDDIN CHE SUPERA IL RAMMARICO CON UN ATTO D'AMORE E DONA I SUOI SOLDINI ; IL MAESTRO, COLTO NELLA NORMALE ATTIVITA' DI FARE ACQUISTI CHE CERCA DI MANTENERE INALTERATA LA SUA AUTORITA' ATTRAVERSO LO SGUARDO IMPERIOSOED IL COMPORTAMENTO BURBERO ; IL LIBRICINO, PROTAGONISTA SOPRA TUTTI, COME OGNI LIBRO CAPACE DI CREARE SOGNI, DI ALIMENTARE LA FANTASIA, DI FUGARE LE PAURE, DI FAR SUPERARE OGNI BARRIERA CULTURALE. LA COMMISSIONE ATTRIBUISCE IL I PREMIO RINGRAZIANDO MARIA GRAZIA CHE, CON QUESTA STORIA, HA RISVEGLIATO IL "FANCIULLINO" CHE E' IN NOI  E I RICORDI DELLA NOSTRA INFANZIA , QUANDO CI SIAMO TROVATI AD AFFRONTARE PER LA PRIMA VOLTA, IL CONTRASTO FRA CIO' CHE E' E CIO' CHE APPARE E A DARE RISPOSTE AI NOSTRI PERCHE'.

 

 

OLTRE IL LABIRINTO.   Di Paola Corso. Secondo classificato.

UN AVVENIMENTO DI ORDINARIA QUOTIDIANITA', VIENE ILLUMINATO DALLA GRANDE METAFORA DEL LABIRINTO NEL QUALE CI SI PERDE, MA DAL QUALE SI POSSONO TRARRE INSEGNAMENTI ED EMOZIONI. LA SUA DESCRIZIONE MAGICA, CON I SUOI RICHIAMI FIABESCHI E LETTERARI, SEMBRA ALLONTANARCI DALL'UNIVERSO DELLA NORMALITA'. IN REALTA' CI MOSTRA, SIMBOLICAMENTE, IL NOSTRO CAMMINO INTERIORE : L'INUTILE SPLENDORE ESTERNO DELLA VITA, NON MITIGA LA MALINCONIA, E, SPESSO, LA SOLITUDINE DELL'ANIMA ; AL CONTRARIO, LA DOLCE SCHIETTEZZA, E LA CAPACITA' DI AFFRONTARE LE AVVERSITA', PARLANO AL CUORE E REGALANO OTTIMISMO E AMORE PER LA VITA. E' IL RACCONTO DI FORMAZIONE DI OGNI UOMO CHE TENDE ALLA CONOSCENZA SPIRITUALE E TRA GIOIE E DELUSIONI, CRESCE E SI FORTIFICA.

LA COMMISSIONE ATTRIBUISCE IL II PREMIO A QUESTO RACCONTO RINGRAZIANDO PAOLA PER AVER DONATO UNA IMMAGINE COSI' BELLA DEI VALORI SPIRITUALI.

 

 

LA FINESTRA SULL'OLTRE.  Di Maria Vittoria Catapano. Terzo classificato.

RACCONTO ELEGANTE NEL LINGUAGGIO , INTENSO NELL'ANALISI INTERIORE, LUCIDO IN QUELLA DELLA VITA DI OGNI GIORNO, E' LA DIMOSTRAZIONE CHE IL QUOTIDIANO NON SOFFOCA E REPRIME CHI E' CAPACE DI GUARDARE OLTRE CON GLI OCCHI DELL'ANIMA E DEL PENSIERO. LO SDOPPIAMENTO DELL'IO NARRANTE CHE RIPERCORRE LA PROPRIA STORIA, DALLA FANCIULLEZZA ALLA MATURITA' E L'URGENZA DELL'IO LETTERARIO CHE SCALPITA, CHE VUOLE ESSERE ASCOLTATO, CHE SI IMPONE ATTRAVERSO PAROLE CHE VOLANO, SI IMPIGLIANO, SALTANO, OBBLIGANO A FERMARSI, A RIFLETTERE, E' UN VALIDO ESCAMOTAGE PER CATTURARE L'ATTENZIONE DEL LETTORE E CONQUISTARLO.

LA COMMISSIONE ATTRIBUISCE IL III PREMIO A QUESTO RACCONTO, RINGRAZIANDO MARIA VITTORIA PER AVERCI REGALATO IMMAGINI SUGGESTIVE, INFINITE CHE SOLO LA SCRITTURA SA CREARE.

 

Condividi l'articolo su...

FacebookMySpaceTwitterDiggGoogle BookmarksRedditNewsvineTechnoratiLinkedinMixx

Multimedia

Seguici anche su...

Banner
©Comirap 2012. Direttore editoriale Alberto Bordi, Webmaster Massimo Geria