Seleziona la lingua

Italian English French German Greek Portuguese Spanish

"L’affascinante caso degli universi paralleli. Fantasia o realtà?" Se ne parla mercoledì 16 novembre 2016 ore 15.00 presso il salone delle Conferenze del Viminale PDF Stampa E-mail
Lunedì 14 Novembre 2016 11:48

 

L'evento è promosso dalla Associazione Culturale Prometeo Ricerca. Relatore è il dottor Paolo Paliferi, conferenziere dell' Associazione Tuscolana di Astronomia

 

 

L'invito a partecipare all'evento parte oggi 14 novembre,  giornata della Super LUNA, in cui il nostro satellite si troverà al plenilunio, ossia sarà  luna piena, ma soprattutto alla distanza più vicina dalla Terra, ossia al perigeo. Potremo, nuvole permettendo, vedere la luna più grande e luminosa da 68 anni a questa parte.  La Luna diventerà piena intorno alle ore 15 e si troverà ancora sotto l'orizzonte, quindi invisibile all'occhio umano. Si alzerà dopo le ore 17 circa, il cielo sarà già abbastanza scuro per osservarla, e anche se la fase di plenilunio sarà passata da alcune ore, l'effetto sarà comunque straordinario.

 

L’Associazione Tuscolana di Astronomia “Livio Gratton” è una libera associazione di promozione sociale, Delegazione territoriale dell’Unione Astrofili Italiani per i Castelli Romani e la Provincia di Roma Sud, impegnata nel campo dell’astrofilia e della diffusione e promozione della cultura scientifica.

La Missione. Ci appassiona e ci sorprende la bellezza del cielo stellato e l’incredibile storia della sua “scoperta” grazie alla scienza, patrimonio di tutti. Crediamo che l’astronomia, con il suo carico di storia millenaria e di fascino universale, sia lo strumento ideale per veicolare la cultura e la passione per la scienza, ancora troppo poco diffusa nel nostro paese, da valorizzare ed accrescere, nelle scuole e tra la gente. L’ATA vuole rendere la scoperta dell’Universo una esperienza condivisa, mettendo in connessione Associazioni, Scuole, Istituzioni, Enti culturali e di Ricerca, per far sì che… l’astronomia e la scienza siano patrimonio di tutti.

Le attività. Dal 1995 l’Associazione Tuscolana di Astronomia è impegnata a realizzare la propria missione nelle scuole, con progetti innovativi di supporto all’insegnamento delle scienze attraverso l’astronomia, soprattutto nei contesti meno favorevoli, al più grande pubblico, organizzando eventi culturali di grande attualità, coltivando tra i soci la passione di osservare, studiare e capire il cielo e la scienza, ma anche di condividere un’esperienza, stimolando anche il contributo della ricerca amatoriale all’avanzamento delle conoscenze astronomiche. L’ATA dispone di varie strutture e sedi per le sue attività, prima fra tutte l’Osservatorio Astronomico F. Fuligni, ospitato presso il Comune di Rocca di Papa (frazione Vivaro).

Per realizzare le sue numerose attività l’ATA si avvale dell’insostituibile entusiasmo degli astrofili, della collaborazione della comunità astronomica professionista, del supporto di enti, aziende ed associazioni interessati allo sviluppo della cultura scientifica.

L’organizzazione. L’ATA è coordinata da un Consiglio Direttivo eletto dall’Assemblea dei Soci, che si avvale della consulenza di un autorevole Consiglio Scientifico. L’organizzazione sociale è basata su un modello che si propone di coniugare l’impegno volontario di una parte dei suoi associati – i cosiddetti “soci operativi“, il vero motore dell’Associazione – con un approccio responsabile, professionale (anche se non-professionista) ed efficiente nella gestione delle varie attività. Siamo convinti che anche con poche risorse, si possa fare molto e bene !

 

Condividi l'articolo su...

FacebookMySpaceTwitterDiggGoogle BookmarksRedditNewsvineTechnoratiLinkedinMixx

Multimedia

Seguici anche su...

Banner
©Comirap 2012. Direttore editoriale Alberto Bordi, Webmaster Massimo Geria