Seleziona la lingua

Italian English French German Greek Portuguese Spanish

In avvio i lavori redazionali del Quattordicesimo Rapporto “Osservatorio Romano sulle Migrazioni”, l’annuario socio-statistico che aggiorna lo stato dell’immigrazione a Roma, nel Lazio e nelle sue Province PDF Stampa E-mail
Giovedì 10 Gennaio 2019 14:08

 

 

Anche per la nuova edizione il Centro Studi e Ricerche Idos è aperto al contributo di ricercatori, esperti e attivisti impegnati a vario titolo nell’ambito delle migrazioni – sia in entrata che in uscita - sul territorio

 

 

Con il nuovo anno il Centro Studi e Ricerche Idos, grazie al rinnovato contributo dell’Istituto di Studi Politici “S. Pio V”, si accinge ad avviare i lavori per la redazione e pubblicazione del Quattordicesimo Rapporto “Osservatorio Romano sulle Migrazioni”, l’annuario socio-statistico che dal 2005 aggiorna lo stato dell’immigrazione a Roma, nel Lazio e nelle sue Province.

 

Da diversi anni il volume si è ampliato, estendendo l’analisi a tutte le province della regione, sempre più interessate da una presenza stabile di immigrati e da servizi e interventi loro dedicati. Ma soprattutto, si è aperto a contributi esterni, in particolare dell’associazionismo, del volontariato, dell’accademia, del mondo sociale, ricavandone ulteriore arricchimento.

 

In continuità con questo taglio, il Centro Idos intende aprire anche l’edizione di quest’anno a ricercatori, esperti e attivisti impegnati a vario titolo nell’ambito delle migrazioni – sia in entrata che in uscita - sul territorio del Lazio e della Città Metropolitana di Roma. E’ possibile proporre contributi scritti a partire da lavori – eventualmente anche già presentati ma, per l’occasione, rivisti e riadattati alla nostra pubblicazione. Sarà data priorità a ricerche dedicate a singoli territori della regione (da intendersi sia a livello di province – Roma, Latina, Rieti, Viterbo, Frosinone – che di Comuni, incluso quello di Roma Capitale e i suoi Municipi), a singole collettività di immigrati, a specifici gruppi sociali (donne, minori,  studenti, minori non accompagnati, anziani, detenuti, religiosi, ecc.) o a singoli temi (la fede religiosa, la formazione, l’accesso ai servizi finanziari e bancari, la partecipazione sociale e politica, la mediazione interculturale, l’educazione interculturale, ecc), come pure a esperienze progettuali innovative che abbiano come focus i territori e i temi indicati.

 

Sono anche ben accetti contributi che propongano analisi di carattere storico-comparativo o confronti tra la città di Roma e altre metropoli europee o italiane.

 

Potete infine segnalare studi condotti da altre realtà o persone (centri studi, associazioni, studenti, collaboratori, giovani ricercatori, dottorandi, uffici pubblici, ecc.) di cui siate a conoscenza, purché tema e approccio siano coerenti con il nostro Rapporto.


In linea di massima ciascun contributo potrà andare da un minimo di 17.000 battute a un massimo di 31.000 circa, spazi inclusi.


Non potendo prevedere un compenso economico, ciascun autore avrà diritto a 4 copie del Rapporto e, soprattutto, potrà proporre al Centro Idos presentazioni in cui partecipare come relatore e in cui vi sia l’opportunità di affrontare singoli temi, a partire dai contenuti del Rapporto e dalle problematiche e/o opportunità dei singoli contesti territoriali.



Chi di voi si ritenga interessato potrà mandare la propria proposta a  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. e/o a  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ENTRO LA FINE DEL MESE DI GENNAIO IN CORSO.

Subito dopo chiuderemo la fase di impostazione dell’indice, selezionando tra i contributi/abstract ricevuti, e comunicheremo la tempistica e gli affidamenti per il volume.

I referenti per l'acquisizione delle proposte sono Ginevra Demaio e Luca Di Sciullo

 

Presidenza

Centro Studi e Ricerche IDOS

Via Arrigo Davila, 16

00179 Roma

tel.: +39.39.06.66514345 int 1 o 2

fax: +39.06.66540087

 

Condividi l'articolo su...

FacebookMySpaceTwitterDiggGoogle BookmarksRedditNewsvineTechnoratiLinkedinMixx

Multimedia

Seguici anche su...

Banner
©Comirap 2012. Direttore editoriale Alberto Bordi, Webmaster Massimo Geria