Seleziona la lingua

Italian English French German Greek Portuguese Spanish

Il calendario 2017 della Cassa Mutua del Ministero dell'Interno ideato e realizzato per essere vicini alla "Lega del filo d'oro" PDF Stampa E-mail
Giovedì 22 Dicembre 2016 11:38

 

Da oltre 50 anni  l'ente morale nato ad Osimo  è impegnato nell'assistenza, nell'educazione, nella riabilitazione e nel reinserimento, in famiglia e nella società, delle persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali.

 

Anche un semplice calendario può contribuire, con la sua presenza silenziosa,  ad inviare un messaggio di vicinanza e di solidarietà a quanti vivano situazioni di grave disagio ed in tale contesto anche il segnatempo da tavolo della Cassa Mutua del Ministero dell'Interno può vantare la sua storia, che ha visto comparire nelle pagine e nelle figure dei dodici mesi del passato partner prestigiosi sotto il profilo dell'impegno sociale ed umanitario. Per il 2017 l'associazione mutualistica del Viminale ha scelto come partner la Lega del Filo d'oro, una compagine che da anni si occupa in modo continuo e tangibile delle persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali.

L'ultima frontiera della comunicazioni con le persone che soffrono di tale deficit sensoriale presenta un traguardo vicino, vicinissimo, diremmo " a portata di mano". Infatti il linguaggio Malossi punta proprio sulle mani, o meglio sull'alfabeto riportato sulle dita di una mano, per progredire su una dinamica che consenta di ampliare la capacità relazionale dei sordociechi. La comunicazione avviene picchiettando le lettere in scritte nel cerchio e toccando le altre, insomma si utilizza magicamente una sorta di tastiera "manuale" disponibile nel corpo umano.

Le immagini del calendario della Cassa Mutua 2017 hanno come costante la forma del cuore, quello che metaforicamente serve per aiutare in concreto le persone, in particolare i bambini, meno fortunati. Ogni mese è accompagnato da una citazione di assoluto spessore, riconducibile a grandi pensatori del passato. Ci piace richiamare quella di Gianni Rodari, grande compagno dei giovanissimi di tante generazioni: "Se ci diamo una mano i miracoli si faranno ed il giorno di Natale durerà tutto l'anno".

 

Condividi l'articolo su...

FacebookMySpaceTwitterDiggGoogle BookmarksRedditNewsvineTechnoratiLinkedinMixx

Multimedia

Seguici anche su...

Banner
©Comirap 2012. Direttore editoriale Alberto Bordi, Webmaster Massimo Geria