Seleziona la lingua

Italian English French German Greek Portuguese Spanish

Al Viminale il presidente del Comirap, viceprefetto Alberto Bordi, premiato per l'attività di cultura e solidarietà svolta con l'associazione Prometeo Ricerca PDF Stampa E-mail
Venerdì 13 Gennaio 2017 16:54

 

 

Il conferimento di una targa di benemerenza si è svolto nel Salone delle Conferenze del palazzo del Ministero dell'Interno  di fronte ad una platea di oltre cento persone

 

accorse in occasione della proiezione del film "Lo chiamavano Jeeg Robot".  Il presidente della Prometeo Ricerca Marco Masolin ha ripercorso i tanti eventi promossi dall'associazione culturale ai quali ha partecipato e collaborato fattivamente Alberto Bordi con un apporto prezioso ed originale.

Nel ringraziare tutto il direttivo della Prometeo Ricerca (Cinzia Ponzi, Claudia Piperno, Carmen Spatafora, Francesco  La Salvia, Marco Drazza, Massimo Tretta), il presidente del Comirap  ha letto il testo inciso sulla targa (All'eclettico Alberto, esempio di condivisione, disponibilità e generosità. Grazie. Gli amici di Prometeo Ricerca. Gennaio 2017) anticipando l'uditorio in merito al prossima pubblicazione in gestazione, che riguarderà le epigrafi latine incise sui palazzi romani, in particolare di quelli edificati nel ventennio fascista, a celebrazione dei valori della famiglia, della patria e del lavoro.

 

Condividi l'articolo su...

FacebookMySpaceTwitterDiggGoogle BookmarksRedditNewsvineTechnoratiLinkedinMixx

Multimedia

Seguici anche su...

Banner
©Comirap 2012. Direttore editoriale Alberto Bordi, Webmaster Massimo Geria