Seleziona la lingua

Italian English French German Greek Portuguese Spanish

Il Triboniano

Rivista di diritto istituzionale
Banner

L'alfabeto del vivere al meglio, in casa, ai tempi del Coronavirus. Di Alberto Alfieri Bordi

 

 

La presa di coscienza di essere dentro ad un evento planetario di proporzioni inimmaginabili deve cedere prontamente il passo alle più efficaci prestazioni di resilienza, da gestire in ambito domestico con rigore, tenacia e fantasia. Ognuno di noi  costituisce la preziosa tessera di un mosaico che, completo e compatto, vincerà la sfida che minaccia ogni comunità.

 
La rubrica per gli amanti della buona tavola
 
Occhio al capolavoro. Rubrica d'arte e costume. Il nano Morgante del Bronzino

 

Quando il brutto diventa un'opera d'arte. Il visitatore non può non soffermarsi su questo dipinto che è decisamente unico per svariate ragioni. In primis per la bruttezza del soggetto, peraltro nudo, ossia di quel Braccio di Bartolo, che era un ben conosciuto nano alla corte di Cosimo I de' Medici,  dove fu apprezzato per la sua attività di giullare.

 

 

 
Primo Concorso Letterario Nazionale indetto dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco alla memoria dei caduti in servizio nel 2019

La Direzione Centrale per la Prevenzione e Sicurezza Tecnica tramite la Biblioteca Tecnica dei Vigili del Fuoco ha avviato una iniziativa di assoluto valore attraverso racconti inediti degli appartenenti al Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, in servizio o in quiescenza e dei loro familiari

 

 
Giornate mondiali ed internazionali da celebrare ogni giorno dell'anno. Di Alberto Alfieri Bordi

 

 

Il calendario ne è pieno: tutti noi partecipiamo emotivamente o praticamente a quelle dedicate all'acqua, alla donna, alla poesia, al teatro, all'AIDS e tanto altro, ma forse ignoriamo quelle che celebrano le vedove, l'hamburger, la cioccolata, la carbonara, il backup, l'orgasmo e la  fine della fistola ostetrica

 

 

 
La danza come stile di vita. Intervista alla coreografa Simona La Causa

 

In questo breve incontro la coreografa catanese, oramai romana d'adozione, ci parla del suo percorso professionale, delle tecniche acquisite in tanti anni di studio, dei suoi "maestri ispiratori", del suo artista prediletto (J. Kyliàn), del profondo legame con la terra d'origine, della sua famiglia, "semplice e grande".

 

 

 
Due passi per Roma:"una strada, una casa, una scritta latina". Di Alberto Alfieri Bordi. Itinerario 1: Università e Policlinico Umberto I

 

Si parte dalla "Sapienza"  e si percorre l'area intorno al Policlinico Umberto I. Itinerario: piazzale Aldo Moro, largo Morgagni, viale Regina Margherita, piazza Galeno, via G.B. Morgagni, via G.M. Lancisi, piazza Confienza.

 
©Comirap 2012. Direttore editoriale Alberto Bordi, Webmaster Massimo Geria