CHIPS DI CAVOLO NERO AL FORNO PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Venerdì 27 Marzo 2020 06:52

 

 

Il cavolo nero o cavolo toscano (ingrediente fondamentale della "ribollita") è un tipico ortaggio invernale, saporito e aromatico, per di più accreditato di numerose virtù. Risulta infatti  ricco di antiossidanti, di sali e di vitamine con la prerogativa di  esercitare nell'organismo una funzione antinfiammatoria  ed antiinfluenzale grazie alla capacità di rinforzare le difese immunitarie.

 

 

 

 

 

 

250 g di cavolo nero

6 cucchiai di olio extravergine d'oliva

10 g di semi di lino

10 g di semi di sesamo

sale

pepe

Questa ricetta per realizzare le chips di cavolo nero al forno, conosciute anche con il nome inglese di kale chips è perfetta per accompagnare un aperitivo, come contorno o per un gustoso snack vegano. È una ricetta molto facile, ha poche calorie ed è ricca di proprietà benefiche. Il cavolo nero è noto per essere una fonte di antiossidanti e immunostimolanti, già usato nelle zuppe della cucina tradizionale, come la ribollita toscana.

La ricetta prevede pochi passaggi: iniziate lavando le foglie di cavolo nero, poi asciugatele con un canovaccio. Private le foglie della parte interna centrale tenendo la foglia con una mano alla base e con l'altra tirando la foglia dalla base verso l'alto stringendo il pugno intorno il gambo centrale.

In una coppetta preparate un intingolo con l’olio extravergine d'oliva, i di semi di lino, i semi di sesamo, il sale e il pepe.

Rivestite una teglia con carta forno. Disponete le foglie in uno strato unico e condite con olio, sale e poco pepe, massaggiate bene le foglie per far penetrare il condimento. Infornate in forno preriscaldato ventilato a 180° per 8-10 minuti. I tempi vanno regolati in base al proprio forno. Le foglie devono rimanere verdi, dopo 8 minuti provate una foglia, proseguite la cottura se ancora non è croccante sfornate quando faranno crock. Fate raffreddare senza coprirle per non far perdere la croccantezza e gustate.

Potete sostituire il cavolo nero con foglie di spinaci o foglie cime di rapa o verza.

Ultimo aggiornamento Venerdì 27 Marzo 2020 07:01
 
©Comirap 2012. Direttore editoriale Alberto Bordi, Webmaster Massimo Geria