Tortino di petonciani PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Domenica 20 Gennaio 2013 18:37

 

 Questa ricetta del libro dell’Artusi, la n° 399 per l’esattezza, è una sorta di parmigiana di melanzane. Il termine petonciano è riconducibile al nome utilizzato dagli arabi (badingian) che introdussero l’ ortaggio all’inizio del IV sec.

 

In Italia venne inizialmente chiamata petonciana o petonciano Il nome poi fu modificato in melangiana e poi in melanzana. Il nome melanzana veniva popolarmente interpretato come “mela non sana “proprio perché non commestibile a crudo.

Per 4 persone

2 melanzane

Farina 

Olio d’arachidi 

Sale

Parmigiano grattugiato

Salsa di pomodoro fatta con un po’ di cipolla e basilico

1 uovo

Pangrattato

 

Infarinare le melanzane tagliate a fette di ½ cm. e friggerle in olio di arachidi. Scolarle su carta assorbente.

In una teglia fare uno strato di melanzane, salsa, parmigiano, e fare tre, quattro strati.

Sbattere l’uovo, sale, un po’ di salsa, un cucchiaio di parmigiano, due di pangrattato e con questo composto coprire la superficie.

Infornare e far gratinare.

 

Servire caldo.

Ultimo aggiornamento Domenica 20 Gennaio 2013 18:49
 
©Comirap 2012. Direttore editoriale Alberto Bordi, Webmaster Massimo Geria