Spaghetti alla pantesca PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Lunedì 03 Marzo 2014 05:45

 

Gli spaghetti alla pantesca sono una specialità dell’isola di Pantelleria, dalla quale prendono il nome. Si prepara con olive acciughe, pomodorini secchi e capperi dissalati dell’isola e infine si spolverizza con la mollica “atturrata”, pangrattato arrostito, al posto del formaggio grattugiato.

 

 

Io ho usato al posto degli spaghetti le casarecce.

 

 

Per 4 persone

 

400 gr di casarecce

4/5  acciughe dissalate

1 spicchio d’aglio

100 gr. di olive nere denocciolate taggiasche

50 gr. di capperi dissalati

5/6 pomodori secchi sott’olio

Olio extravergine d’oliva

70 gr. di pane grattugiato

2 cucchiai di prezzemolo e basilico tritati

Sale e pepe

 

 

 

In una padella antiaderente fate scaldare l'olio quindi unite l'aglio e fatelo rosolare.

Aggiungete le acciughe a pezzetti e schiacciatele con la forchetta.

Fate cuocere per qualche minuto, fino a che comincino a squagliarsi.

Aggiungete le olive, i capperi e i pomodori secchi tritati e fate insaporire il tutto per qualche minuto. All'ultimo minuto aggiungete le erbe aromatiche tritate finemente.

Fate cuocere la pasta al dente quindi scolatela e fatela saltare per qualche minuto in padella in modo che si insaporisca bene.

Aggiungete il pane grattugiato che avrete fatto tostare in una padella con pochissimo olio e servite subito.

 

 

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento Lunedì 03 Marzo 2014 05:51
 
©Comirap 2012. Direttore editoriale Alberto Bordi, Webmaster Massimo Geria