BRUSCHETTA DI MARE CON CALAMARETTI E POMODORINI PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Venerdì 22 Luglio 2016 12:24

 

l nome comune del calamaro, dal greco kalamos, indicava in origine l' astuccio per le penne; nel medioevo si abbinava al vasetto dell'inchiostro, con allusione al liquido  nerastro secreto dal mollusco a scopo difensivo. È caratterizzato da conchiglia interna e corpo allungato con pinne laterali che raggiungono l'estremità posteriore della sacca. Possiede 10 tentacoli di cui 2 più lunghi.

 

 

 

 

Ingredienti per 4 persone:
8 fette di pane casereccio
g. 500 di calamari spillo o calamari normali
1 spicchio di aglio
1 ciuffo di prezzemolo
un grappolo di pomodorini
1/2 bicchiere di vino bianco
½ dl. di olio extra vergine di oliva
sale e peperoncino

Se possibile fate pulire i calamaretti al vostro pescivendolo, quindi lavateli molto bene, se sono piccoli potete lasciarli anche interi altrimenti tagliateli a pezzetti.
Versate l’olio in una padella e fate soffriggere a fuoco basso l’aglio, quindi alzate la fiamma, unite i calamari fate rosolare un po', aggiungete il vino e fatelo sfumare, quindi cuocete per 10 minuti. Aggiungete i pomodorini lavati e tagliati in piccoli pezzi e fate cuocere ancora 5 minuti. Salare, aggiungere il peperoncino e amalgamare bene il tutto. Spegnete e aggiungete il prezzemolo tritato finemente.
Nel frattempo fate tostare in forno le fettine di pane, quindi, distribuite il sugo dal sapore di mare sui crostini  e   buon appetito!

Ultimo aggiornamento Venerdì 22 Luglio 2016 12:56
 
©Comirap 2012. Direttore editoriale Alberto Bordi, Webmaster Massimo Geria